Prima casa comperata 20 anni fa, possibile un nuovo acquisto agevolato senza venderla?

Proprietario di un’abitazione acquistata 20 anni fa con l’agevolazione “prima casa” , in quanto ho portato la mia residenza, ora vorrei acquistare un’altra abitazione probabilmente nello stesso comune e mantenendo sempre la proprietà della prima casa pur trasferendomi nella nuova. Posso sempre usufruire delle agevolazioni per acquisto “prima casa” per la nuova abitazione sia per quanto concerne le tasse per il rogito e usufruire dei benefici fiscali per il nuovo mutuo avendo già portato a suo tempo in detrazione gli interessi del mutuo acceso sulla vecchia?

Le agevolazioni prima casa non hanno scadenza, per cui anche se lei ha comperato un’abitazione 20 anni fa ora non può nuovamente usufruire delle agevolazioni di acquisto se non la vende. Queste, infatti, sono precluse a chi risulta proprietario su tutto il territorio nazione di un’altra casa acquistata, appunto, usufruendo delle agevolazioni. Diverso, invece, il caso del mutuo: la detrazione, infatti, è ammessa anche se la casa non viene acquistata con le agevolazioni a patto che venga utilizzata come abitazione principale. Il fatto che abbia già usufruito delle detrazione per un altro appartamento non è di ostacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *